La nuova Smart TV: Non è Android ma Tizen Tv Test 2018

75

La nuova Smart TV: Non è Android ma Tizen


Samsungs neues Smart-TV: Kein Android - sondern Tizen

A partire dal 2015 Samsung, il nuovo sistema Operativo Tizen per i suoi nuovi Televisori. Viene così bene, come da molti Esperti ritiene, per il momento, il sistema Operativo Android non è il Numero uno. Il Leader di mercato Samsung, il nuovo sistema Operativo della CES 2015 immaginare.

Da alcuni Anni, in attesa Esperti hanno già la certezza che Android, ora leader del sistema Operativo Smart-TV-Mondo. Tuttavia, Samsung ha su Smartphone e Tablet popolari, il sistema Operativo ora come reagiranno. Perché il Leader di mercato, il libero Sistema “Tizen”, che su Linux (per la precisione: la Distribuzione Debian). Oltre a Samsung ha anche Intel con il nuovo sistema Operativo lavorato.

I primi Apparecchi con Tizen vorrei Samsung già la prossima Settimana al Consumer Electronic Show di Las Vegas immaginare (6. – 9. Gennaio). Samsung si aspetta molto dal nuovo Sistema. Il Sistema dovrà integrarsi meglio nell’Samsung Gerätelandschaft integrare, perché Tizen su tanti Dispositivi diversi. Dalla Tv, Smartphone, l’Uso in Auto, ovunque qui può Tizen essere utilizzato. Una volta che questi Dispositivi usano lo stesso Sistema, possono essere molto più semplice e più connessi. Già oggi, Samsung Tizen su due dei suoi Smartwatch Modelli Gear Famiglia. Tramite Wifi Direct di una Connessione con altri Dispositivi è molto semplice. Anche gli Elettrodomestici devono così per controllare la Tv.

 

Offre, inoltre, il nuovo sistema Operativo di un grande Potenziale per gli Sviluppatori. Già l’Estate scorsa, Samsung ha presentato il primo Kit di sviluppo per Tizen. Quindi, speriamo molto presto, interessante App offerto la cena.

TV-i Dispositivi con il nuovo sistema Operativo, presumibilmente ancora quest’Anno. Potrebbe essere che sono i primi Dispositivi già in Primavera, di acquistare, perché, come ogni Anno, presenta Samsung suoi nuovi Prodotti nel mese di Marzo in Commercio.

 

SHARE